Avarizia. Le carte che svelano ricchezza, scandali e segreti by Emiliano Fittipaldi

By Emiliano Fittipaldi

Show description

Read or Download Avarizia. Le carte che svelano ricchezza, scandali e segreti della chiesa di Francesco PDF

Similar cultural books

Transitional Justice in the Twenty-First Century: Beyond Truth versus Justice

Facing the aftermath of civil clash or the autumn of a repressive govt maintains to hassle nations through the global. while a lot of the Nineteen Nineties used to be fascinated by debates about the relative benefits of legal prosecutions and fact commissions, by means of the top of the last decade a consensus emerged that this either/or method used to be beside the point and pointless.

Casting Kings: Bards and Indian Modernity

In line with 3 years of fieldwork within the Indian kingdom of Rajasthan, Casting Kingsexplores the way semi-nomadic performers referred to as Bhats comprehend, and in addition subvert, caste hierarchies. Bhats (literally, "Bards") now entertain a number of sponsors - village consumers, overseas travelers, city Rajasthanis, govt officers, and improvement specialists - with ballads and puppet performs detailing the exploits of Rajasthan's long-dead kings.

Our Culture, What's Left of It: The Mandarins and the Masses

This new number of essays by way of the writer of lifestyles on the backside bears the unmistakable stamp of Theodore Dalrymple's bracingly clearsighted view of the human . In those items, Dr. Dalrymple levels over literature and concepts, from Shakespeare to Marx, from the breakdown of Islam to the legalization of gear.

The Make-Believe Space: Affective Geography in a Postwar Polity

The Make-Believe area is a publication of ethnographic and theoretical meditation at the phantasmatic entanglement of materialities within the aftermath of conflict, displacement, and expropriation. "Northern Cyprus," carved out as a separate house and outlined as a unique (de facto) polity seeing that its invasion by means of Turkey in 1974, is the topic of this ethnography approximately postwar politics and social relatives.

Extra info for Avarizia. Le carte che svelano ricchezza, scandali e segreti della chiesa di Francesco

Example text

Proprietaria di mezza via Margutta e di attici meravigliosi in via del Babuino. Un portfolio che, grazie a donazioni costanti da parte dei fedeli, si ingrandisce di anno in anno: tra box, fabbricati e terreni, il numero di immobili in tutta Italia sfiora il migliaio, ma il 95 per cento delle proprietà è concentrato a Roma e in provincia. Per metterle a reddito la congregazione le affitta. Non ai comuni mortali, ma a chi se lo può permettere, meglio se vip o politici. Se il conduttore di Porta a Porta Bruno Vespa paga 10 mila euro al mese per duecento metri quadrati a piazza di Spagna (a chi sostiene si tratti di una cifra bassa per uno degli attici più belli del mondo, il giornalista replica che ha investito mezzo milione di tasca sua per la ristrutturazione) sono o sono stati inquilini di Propaganda Cesara Buonamici del Tg5, lo stilista Valentino (che ha affittato un intero palazzo a piazza Mignanelli per i suoi uffici), il vicedirettore della Rai ed ex sottosegretario leghista del primo governo Berlusconi Antonio Marano, il giornalista Augusto Minzolini, alcuni dirigenti dei servizi segreti, l’ex commissario Agcom Giancarlo Innocenzi, il boiardo di Stato Andrea Monorchio, l’ex presidente dell’Enac Vito Riggio.

Rivoltare come un calzino la banca vaticana, ultima tappa della caccia al tesoro nella Santa Sede, è stato uno dei primi obiettivi di Francesco. Dal crac del Banco Ambrosiano, con corollari drammatici come la morte di Michele Sindona e del presidente Roberto Calvi trovato impiccato a Londra sotto il ponte dei Frati neri, passando per Tangentopoli e il riciclaggio della tangente Enimont fino agli scandali finanziari del sacerdote di origini lituane Paul Marcinkus e di Donato De Bonis, l’Istituto per le opere di religione è diventato per l’opinione pubblica un simbolo di ogni nefandezza, di operazioni sospette, storie oscure, vicende controverse.

Proprio così: come allo Ior, anche all’Apsa “dall’analisi dei conti sono emersi rischi di riciclaggio di denaro e frode”. Una notizia choc, per chi sperava che il Vaticano potesse mettersi in ordine attraverso la sola riforma dello Ior. Promontory, la società americana di consulenza che ha fatto le pulci ai conti dello Ior e ai bilanci degli enti vaticani, ha elencato per l’Apsa ben novantadue raccomandazioni, “che se attuate dal prossimo futuro migliorerebbero notevolmente la situazione corrente.

Download PDF sample

Rated 4.23 of 5 – based on 23 votes